Un Doblò per Totò

23 aprile, 2009

Veneto, Valdegamberi: “Regione senza più barriere architettoniche”

VENEZIA - ”Il principio ispiratore della legge regionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche e’ che l’integrazione della persona nel luogo in cui vive e lavora non può realizzarsi tramite situazioni spaziali attrezzate o tramite il trasferimento in luogo piu’ favorevole: c'è in gioco il riconoscimento di un diritto fondamentale dei cittadini indipendentemente dalla condizione di salute.” Così l’assessore alle Politiche Sociali, Stefano Valdegamberi, ha introdotto stamattina a Palazzo Forti a Verona un convegno regionale dedicato a fare il punto sulla normativa voluta per rendere accessibili ai disabili i luoghi pubblici.

”Abbattere le barriere architettoniche - ha detto Valdegamberti. - è un dovere di chi governa e un diritto di chi abita nella nostra regione”. La legge regionale in materia di eliminazione delle barriere architettoniche è stata approvata nel 2007. Lo scorso marzo la giunta regionale ha varato i provvedimenti attuativi. Il dibattito di oggi a Verona ha voluto valutare i primi concreti esempi dell’efficacia dell’azione di governo regionale in un ambito particolarmente importante per lo sviluppo sociale della sua popolazione. Per Valdegamberi, la legge regionale è innovativa e recepisce i principi di accessibilità dettati dalla norma nazionale, sanciti dall’organizzazione mondiale della sanità, validati dalla Commissione internazionale sui diritti delle persone con disabilità e concordati con i principi dell’Universal design.

”Si tratta di un nuovo approccio di tipo culturale - ha ribadito l’assessore - che fa riferimento al tema dell’inclusione sociale e che comporta l’evoluzione da una progettazione per le persone disabili a una progettazione per tutti”. Per l’assessore lo scopo della Regione del Veneto è migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità in tutti i momenti della giornata. Per questo serve la collaborazione delle istituzioni e delle associazioni di volontariato ”molto e’ stato fatto negli ultimi anni - ha concluso Valdegamberi - adesso guardiamo con altrettanto impegno il futuro”.

 

(Asca)

23 aprile 2009

Articolo tratto da: www.disablog.it

 

Il mio blog è: www.lucafaccio.it
La mia e-mail è: info@lucafaccio.it

Nessun commento:

Posta un commento